venerdì 31 marzo 2017

La corona di fiori di Frida Khalo

Parto oggi con una nuova rubrichetta (ebben sì la pianto con le ricette o magari poi ci ritornerò in futuro) e passo all'arte ma non i soliti quadri ma cosa c'è intorno ai vari artisti che mi piacciono. In questo caso la celeberrima corona di fiori di Frida Khalo, metterò delle foto per insegnarvi a farla e varie ispirazioni e infine la mia fatta l'anno scorso.
Ecco la versione cerchietto, fascia e finto treccione di lana:

Foto prese da Pinterest

giovedì 30 marzo 2017

Il 4° freebie!!!

http://docs.wixstatic.com/ugd/9af13b_edb24a60463d45c7888561b920e5920e.pdf
In questo 4° freebie ho raccolto tutte le ricette che sono state tutte eseguite e fotografate dalla sottoscritta.
Buon lavoro e buon appetito!!!

La lettrice stanca: The Prodigium series (Hex hall series)

La lettrice stanca: The Prodigium series (Hex hall series): Una nuova serie semi-completa di Rachel Hawkins che ho deciso di far rientrare nella Reading challenge 2016 . Ok, forse somiglia a decine d...

mercoledì 29 marzo 2017

10° ricetta: sofficini

Foto originale di RdCCreationsItalia

martedì 28 marzo 2017

giovedì 23 marzo 2017

5° Schema uncinetto (Astuccio)

E' primavera e perché non pensare ad un astuccio con tante fragoline? Lo schema è piuttosto semplice e il risultato è allegro e divertente. Potrete usarlo per i trucchi o per le penne da doodling, no? Buon lavoro!!!

Foto presa da Pinterest

mercoledì 22 marzo 2017

martedì 21 marzo 2017

10 libri al mese (Marzo 2017)

Nuova lista per un nuovo mese, siamo a Marzo ed è primavera!!!

1. Almanacco del giorno prima di Alessio Medrano
2. Viviane Elisabeth Fauville di Julia Dark
3. Ti volevo dire di Daniele Bresciani
4. Carola di Barbara Garlaschelli
5. La linea d'ombra di Joseph Conrad
6. Le donne del Signor Nakamo di Kawakami Hiromi
7. La bella indifferenza di Sarah Hall
8. Andorra di Alex Fox
9. Tenera è la notte di F. S. Fitzgerald
10. Un genio nello scantinato di Alexander Masters


Nuovi libretti arriveranno in Aprile!!!!!!!!

lunedì 20 marzo 2017

La lettrice stanca: Dark life series

La lettrice stanca: Dark life series: Altro libro di una serie distopica probabilmente sospesa questa di Kat Falls. Questa volta si fa sotto il mare con la Reading Challenge 2016...

venerdì 17 marzo 2017

Profumi e come sceglierli- Parte 2

Vogliamo parlare magari di profumi e di come sceglierli?
Magari penserete che voglia ancora andare per sommi capi, nuovamente, nella storia delle fragranze e dei profumi.
Invece no, questa volta parleremo di fragranze, delle varie tipologie che ci sono, di come sceglierlo, e piccoli altre cose, spero, interessanti.
Premessa doverosa, non perché voglia vantarmi, ma perché al contrario non voglio suonare saputella o ‘maestrina’: sono cresciuta circondata da profumi e fragranze, mia madre, come suoi genitori e miei nonni, avevano avviato un piccolo ‘salone di bellezza’ femminile nella mia città natale, era il primo parrucchiere da donna di tutta la città, di cui mio nonno era il parrucchiere con tanto di diploma e che offriva ovviamente anche piccoli servizi estetici, ed ovviamente si vendevano profumi e colonie, si truccavano le spose, poi nel tempo il ‘salone’ è diventato una profumeria classica con tutto quello che ne consegue.
Le fragranze si perdono e si intrecciano fra ricordi d’infanzia, erano nelle stanze dove giocavo, fra gli armadi di nonna e mamma, nella biancheria, amo i profumi, ma sono anche altamente esigente, per cui perdonatemi se a tratti potrò sembrare troppo ‘rigida’ oppure le mie opinioni possano sembrare ‘datate’.
Ovviamente vado secondo il mio naso, l’articolo che leggerete non è un vademecum assoluto, non pretendo di essere una guru dei profumi, né un’esperta, mi baso principalmente sul mio gusto personale.

giovedì 16 marzo 2017

La lettrice stanca: Pivot Point

La lettrice stanca: Pivot Point: Sinceramente all'inizio ho fatto fatica a seguire i dialoghi ma...forse avendolo capito (e saputo prima). Ad ogni modo è un libro di Ke...

mercoledì 15 marzo 2017

Lo stile shabby chic

Tramonterà mai questa moda di tinteggiare i mobili e grattar via la vernice? In tanti casi sono dei lavori ben fatti, altri un po' meno...Certo che bisogna farli con maestria perché non ci si può improvvisare "shabbyatori", la spiegazione di che cos'è lo Shabby chic, solo che ora farvi vedere delle esempi è complicato perché si può lavorare su qualsiasi cosa e il tutto diventa un po' stucchevole, quindi ho scelto quello che piace a me e che mi metterei in casa...Il resto lo lascio giudicare a voi. A me piace l'handmade e tralascerò l'oggettistica da negozio.
Parto dai famosi comò, le cassettiere per i "moderni":

Foto prese da Pinterest

martedì 14 marzo 2017

La lettrice stanca: The Host series

La lettrice stanca: The Host series: Un libro pubblicato in italiano parecchio tempo fa e che fa parte di una serie scritta da Stephenie Meyer (la stessa di Twilight, già) era ...

venerdì 10 marzo 2017

Collettivo Roxland (RdC Creations Italia): Conosci Lovby?

Collettivo Roxland (RdC Creations Italia): Conosci Lovby?



Veri premi!!! Io ho già raccolto punti sufficienti per le lenti dello smartphone e il caricabatterie che mi sono già arrivati senza spese. Se volete info, contattatemi.

La lettrice stanca: Afterlife Saga

La lettrice stanca: Afterlife Saga: E' un autopubblicato, rarissimo che li legga ma è scritto davvero bene. Bravissima a Stephanie Hudson che è anche dislessica come me e ...

giovedì 9 marzo 2017

Profumi e breve storia ed evoluzione- Parte1

Questa volta parlerò di qualcosa di qualcosa che può sembrare il massimo della vanità, eppure è di uso comune e quotidiano: i profumi.
Oramai troviamo ogni genere di profumo, da quello, ovviamente, personale, a quelli per ambienti, ci sono perfino fragranze, ed essenze, tanto quando olii ricercati e costosi, fatti espressamente per la casa.
Ovviamente nel tempo è cambiato tutto, e le fragranze si sono ‘evolute’ arricchendosi di essenze ed olii essenziali estratti da piante che fino agli anni ’70 non erano considerate ‘abbastanza’ nobile per essere utilizzate nell’industria profumiera.
Teniamo a mente da dove sia partito il primo vero profumo? La prima essenza?
Ovviamente la risposta che vi state dando è quella corretta, la prima essenza è stata ovviamente francese.
Si trattava di una sostanza oleosa, a base di oli estratti dalle piante e fiori, estratti di legni (sandalo) grasso animale, ed ambra marina (la famosissima ambra grigia), densa e di un colore giallo scuro. Era di qualcosa di estremamente diverso da come è arrivato ai nostri giorni, e nel corso del tempo le formule dei profumi sono cambiate.
Le boccette ad esempio erano in cristallo, o vetro spesso ed occorrevano settimane perché la fragranza fosse pronta, la formula poteva variare a seconda delle stagioni-per via dei fiori e delle piante che si reperivano durante i mesi invernali, piuttosto che in quelli primaverili-, e ci si doveva recare dal ‘maestro profumiere’ perché riempisse le boccette.

mercoledì 8 marzo 2017

La lettrice stanca: Metro 2033

La lettrice stanca: Metro 2033: Forse ho voluto strafare leggendo questo libro di Dmitry Glukhovsky  perchè è sicuramente un gran bel mattone post atomico (distopico? Non ...

martedì 7 marzo 2017

5° cucito: Grembiuli

Qui c'è da sbizzarrirsi ma a me piace riciclare i tessuti quindi partirò sicuramente dal proporvi idee sul jeans. Non sapete come riciclare i jeans che non vi vanno più (dopo magari aver provato a rivenderli se sono di marca)? E non sapete cosa regalare a persone che sapranno apprezzare un regalo fatto da voi con le vostre mani? Bene, ecco alcune idee:

Foto prese da Pinterest

lunedì 6 marzo 2017

venerdì 3 marzo 2017

Muri a tema

Questo post (come tanti altri) sarà aggiornato man mano che mi vengono delle idee 😜. Avete presente quando volete dipingere la vostra camera da letto, avete i mobili bianchi e il letto a baldacchino in ferro battuto nero e volete dare un tocco di colore almeno ad un muro? Ecco io mi sono fatta prendere dalla fantasia e ho cercato su Pinterest un'ispirazione e al momento ho trovato dei motivi floreali e geometrici ma scommetto che con il tempo troverò altro. Giusto il tempo di cercare mi manca ma anche un po' la voglia e la capacità di lavorare sul muro. 

Foto prese da Pinterest

giovedì 2 marzo 2017

mercoledì 1 marzo 2017

Portasmalti mania!!!

Chi non ha una passione per gli smalti? C'è chi si limita a spennellare un po' di smalto su un foglio stampato e chi ne ha un centinaio tipo me (e continuo a comprarne di nuovi) e non ha né voglia né tempo per fare schede inutili e li mette in mostra nel proprio bagno o cabina armadio e così nasce questo post.
Ecco alcune idee:
Foto prese da Pinterest
Il bello è che o vi dilettate con la falegnameria oppure usate le mensoline dell'Ikea, per ognuna c'è una soluzione...

Visitate il sito!!!