mercoledì 30 novembre 2016

La lettrice stanca: Incarceron Duology

La lettrice stanca: Incarceron Duology: Un'altra bella (e brevissima saga) distopica è quella di Catherine Fisher. Nonostante sia uscita completa già da tempo ormai ci siamo q...

martedì 29 novembre 2016

Arte- La Silouettes

Un po' come il Doodling è un modo di occupare il tempo e per imparare a disegnare. Infatti le forme sono nere e senza essere definite, anzi la maggior parte del disegno si fa anche a mano libera direttamente con il pennello. Il mo primo tentativo è stato questo:
Ho usato:
  • cartoncino 220 gr. (più è pesante, meglio è)
  • colori acrilici
  • pennello piatto grande per il fondo e pennello punta tonda piccolo
Ma ovviamente ci sono 100000 disegni diversi da usare come ispirazione e in base alle vostre capacità, tipo questi :
Foto prese da Pinterest

Buon divertimento!!!

lunedì 28 novembre 2016

La lettrice stanca: The Selection Trilogy

La lettrice stanca: The Selection Trilogy: Ritorniamo al distopico (il mio genere preferito, quindi ne troverete un discreto numero) e parliamo di The selection di Kiera Cass. Partit...

domenica 27 novembre 2016

Ghirlande invernali e di mezz'estate

Ormai siamo quasi a Natale ed è il tempo per appendere le ghirlande fuori dalle porte, qualche anno fa ho comprato così ora ho una ghirlanda originale fatta da me:

Parliamo dei materiali, io ho usato:
  • Ghirlanda
  • Nastro per le rose
  • Palline di vetro
  • Ghiande
  • Colla vinilica e UHU
  • Campanella
e tanta pazienza con un po' di soldini perchè ahimè si sa che un lavoro artigianale ha sempre un suo costo.

sabato 26 novembre 2016

venerdì 25 novembre 2016

Borse vintage (Dove trovarle e come sceglierle)-2° parte

Un ruolo fondamentale in tutto questo nuovo commercio dell’usato la giocano anche i social media, parlando del vintage FaceBook in particolar modo è una fonte di pagine e gruppi legati alle attività di negozi vintage molto affidabili.
I titolari sono sempre gentili nel rispondere a domande, dare informazioni, ma regna sempre la buona educazione, non fate domande tanto per farle, non chiedere mille informazioni solo per curiosità, inoltre anche se e qualora i prezzi fossero fuori dal vostro tetto di spesa, o a vostro giudizio troppo alti è sempre meglio non puntualizzare, alla fin fine si tratta di prezzi di mercato, teniamo presente che il titolare della attività gestisce sia un reale negozio, che la pagina FaceBook, piuttosto che un sito per cui alcune borse, se sono particolarmente richieste potrebbero essere già state vendute mentre voi state chiedendo le informazioni.
Insomma valgono sempre le stesse regole che ci sono normalmente per una qualunque attività commerciale.
Posso suggerirvi due indirizzi di negozi ‘vintage’ molto rinomati, entrambi molto attivi sul web:
Il primo è Dress Agency di Carlotta ed Alberto Casabianca, a Genova, esperienza più che accreditata negli anni, fidatevi di meglio non potreste trovare.

giovedì 24 novembre 2016

La lettrice stanca: Quartetto The giver

La lettrice stanca: Quartetto The giver: La "madre" di questa trilogia, Lois Lowry, che ha deciso dopo anni di dare un finale a questa strana saga distopica (ma direi che...

domenica 20 novembre 2016

sabato 19 novembre 2016

1° cucito- cuscini

Qualche tempo fa mi sono imbattuta in un pallet gigante (nuovo) che ho dovuto pagare alla consegna, quindi era MIO!!! Era pulito ma non sapevo cosa farne, non sono certo un falegname e mi sono dovuta adattare. Ci ho fatto un bel divano, avendo dei materassi di lana che non volevo buttare e una bella casetta in giardino. Tutte coincidenze, ovviamente.


Ovviamente ho fatto anche tutti i cuscinoni ma come vedete sono "seri", anche perché la stoffa che ho usato è la stessa del materasso e degli altri avanzi.
Ma ci sono un sacco di temi da usare, dalla serie "Breakfast" ai supereroi e cartoni animati, dolci e vogliamo dimenticare i musicisti? Potrei andare avanti, ce ne sono per gli amanti delle piante grasse agli animali in tutte le forme, dimensioni e tessuti. Sbizzarrite la fantasia e colorate i vostri salotti, camere da letto e divani nelle casette in giardino, perché no.

venerdì 18 novembre 2016

giovedì 17 novembre 2016

Borse Vintage (Dove trovarle e come sceglierle)-1° parte

Oggi perché non parlare di vintage ed in particolare di borse vintage?
In passato quel che si intendeva per ‘vintage’ era tutto ciò che fosse più vecchio di 30 anni, e questo includeva oggetti di design, come mobili, specchi, lampadari, lampade ed in generale oggetti d’arredo iconici che hanno lasciato il segno nel tempo, ma il concetto dopo gli anni ’60 si è esteso anche alla pelletteria ed accessori moda, come cinte, cappelli, pochette, bustine e guanti.
Adesso il concetto di quel che è ‘vintage’ è nuovamente cambiato, potrei dire che è mutato perché quando si parla di ‘vintage’ la prima cosa che mi viene in mente è l’usato di pelletteria di lusso.
Esatto, negli ultimi 10 anni l’attività di rivendita di borse ed accessori di lusso, ovviamente certificati ed autenticati, ha avuto un boom, o per usare la nostra amatissima lingua italiana una impennata.
Ci sono oramai in tutte le città piccoli negozi che gestiscono attività di questo tipo, praticamente si tratta di rivendita di borse ed accessori di lusso usati di seconda mano che vengono offerti per prezzi decisamente più contenuti rispetto ovviamente agli articoli che molte possono solo ammirare nell boutique autorizzate, a chi non è capitato di passare davanti alla vetrina di una boutique d’alta moda a Roma, piuttosto che a Milano e ritrovarsi a sospirare davanti ad una splendida borsa?

mercoledì 16 novembre 2016

martedì 15 novembre 2016

10 libri al mese (Novembre 2016)

E siccome avrete capito che ho anche un blog di libri (che posto un giorno sì e uno no) e capisco che le mie letture sono un po' selettive quindi ecco un breve "estratto" dalla mia lista delle mie future letture.
Saranno 10 titoli al mese, se c'è qualcuno/a che li ha letti ben vengano i commenti.

1. Barbablù di Amélie Nothomb.
2. L'amore folle di Francoise Hardy
3. Il primo gesto di Marta Pastorino
4. Mandami tanta vita di Paolo di Paolo
5. I sogni belli non si ricordano di Carlo Verdelli
6. La sirena di Camilla Lackeberg
7. How to Hepburn di Karen Karbo
8. Cuore cavo di Viola Di Grado
9. La grande casa di Nicole Krauss
10. Io non ho paura di Niccolò Ammaniti


La prossima a dicembre!!!

 

lunedì 14 novembre 2016

La lettrice stanca: Riley Jenson Guardian series

La lettrice stanca: Riley Jenson Guardian series: Bella saga di Keri Arthur che ha per protagonista una donna metà licantropa e metà vampira. Quello che non mi spiego sono i titoli in itali...

domenica 13 novembre 2016

RdC Creations Italia- Serie "Come on, Elaine"- Seconda parte

Serie "Come on, Elaine"- Seconda parte

Questa volta con le monachelle e gli inserti color oro. Tutti pezzi unici che non rifarò.

  Orecchini 01 e 02 oro
A sinistra 01: Cotone azzurro/beige rotondo, ciondoli beige e inserto metallo.
A destra 02: Cotone beige quadrato, ciondoli cristallo viola, inserto metallo e cristallo azzurro.

sabato 12 novembre 2016

venerdì 11 novembre 2016

Mosaici fai da te

Tra le 1000 cose che mi piacciono sono poche le cose che mi vengono bene e fra queste ci sono i mosaici con le piastrelle che faccio praticamente su ogni cosa.

Questi sono dei portavasi in terracotta rivestiti con mosaici in ceramica e vetro. Non mi piacevano i classici portavasi così ho pensato di sfruttare il mio "talento" e farli diventare unici.

giovedì 10 novembre 2016

La lettrice stanca: Starters Duology

La lettrice stanca: Starters Duology: Questa saga ha un paio di stranezze. Prima di tutto è una rarissima duologia (che io neanche credevo esistesse questa parola) poi ha ben 3 ...

lunedì 7 novembre 2016

1° Schema uncinetto (Coperta, scialle, sciarpa)

Lo schema è per una coperta ma io direi che si può fare un bellissimo scialle o un'utilissima sciarpa, visto che le temperature ormai permettono.

Foto presa da Pinterest

domenica 6 novembre 2016

sabato 5 novembre 2016

RdC Creations Italia- Serie "Come on, Elaine"- Prima parte

Serie "Come on, Elaine"- Prima parte

Questa è una serie diversa dalle altre perché è tutta fatta all'uncinetto, qualcunA la chiamerebbe "roba da craft" ma io sono convinta che sia tutta invidia, chi sa fa e chi non sa critica e giudica. Ma a noi importa? NOOOOOOO. Quindi ecco i miei nuovi orecchini in PURO Boho chic style.
Non ne farò altri, approfittatene!!!

Orecchini 01 e 02 argento
A sinistra 01: Cotone verde acqua a fiore, ciondoli cristallo azzurro, inserto metallo e cristallo viola.
A destra 02: Cotone azzurro/bianco quadrato, ciondoli cristallo viola, inserto metallo e cristallo azzurro.

venerdì 4 novembre 2016

La lettrice stanca: Uglies Series (Beauty Trilogy)

La lettrice stanca: Uglies Series (Beauty Trilogy): Un'altra saga distopica YA che mi è piaciuta tanto è Beauty di Scott Westerfeld. Un uomo!!!! Diciamo che si capisce nella parte romanti...

giovedì 3 novembre 2016

NO al cyberbullismo

E' da qualche mese che ne voglio parlare, da quando ho incontrato una cyberbulla 40enne (un caso più unico che raro, sicuramente non s'è resa conto di essere cresciuta) che ha fatto un post infamante nel suo blog strafamoso su di me. Bestialità dette da una che NON mi conosce, sapete che c'è? Me ne frego perché so che è una brutta persona, (gli aggettivi sarebbero vari e infiniti ma mi limito). L'ha fatto più di una volta soprattutto con chi non le risponde per non scadere al suo livello "fognesco". Non la nomino perché sarebbe farle pubblicità (sulle mie spalle ci ha guadagnato pure troppo) e che ora si sfoghi pure con le sue adepte psico-sociopatiche.
Io non ci casco e quindi passo oltre ma so che non tutti sono così forti e il cyberbulling è diventato una piaga sociale, il bullismo nelle scuole è forse anche peggio perché si arriva anche allo scontro fisico. Il mio bullo a scuola mi seguiva pure in bagno finché non si è beccato una librata in faccia. E' stato sbattuto fuori da scuola, espulso perché in compagnia di altri suoi amici ha bruciato i registri scolastici. Non è stato buttato fuori perché era un  maniaco e toccava le ragazze perché le professoresse dicevano "Si vede che gli piaci". Donne di una certa età che lo giustificavano!!! Che schifo. Devono essere fatte della pasta della cyberbulla.
Sapete che ha fatto il bulletto perverso? E' morto di overdose...
Bhè, vedete che fine fanno i bulli e sicuramente i cyberbulli? Alla fine schiattano, hanno vita breve.
Sedetevi e aspettate in riva al fiume...Passano...Oh, se passano.
Devo aggiungere altro?

Passiamo ai links:
http://www.cyberbullismo.com/

<a href="http://www.bullismo.info" title="sito informativo sul bullismo" target="_blank">Bullismo.info</a>

Se vi capita di essere vittime di cyberbulling, segnalateli, denunciateli...o se vi riesce, ignorateli. Davvero è l'unico modo per farli "sparire" dalle nostre vite perché il problema è loro. 

La legge "Contrasto al cyberbullismo" è stata APPROVATA il 20 Settembre 2016.
Classificazione TESEO
MINORI, VIOLENZA E MINACCE, VIOLENZA PSICOLOGICA E MOBBING, INTERNET

#seimarcia #conBRIO

mercoledì 2 novembre 2016

La lettrice stanca: Fallen Saga

La lettrice stanca: Fallen Saga: Una saga YA partita benissimo e che poi lascia l'amaro in bocca è Fallen di Lauren Kate. Insomma quando non si ha più buon materiale a ...

martedì 1 novembre 2016

I love Loom knitting

Per chi è come me completamente incapace di lavorare ai ferri hanno fortunatamente inventato i Looms knit, in Italia li ho visti solo di recente in qualche merceria (ma si trovano anche online) mentre io li ho comprati qualche anno fa in California da Michaels. Io ne ho 4 misure rotonde (giallo, verde, rosso e blu) e una rettangolare (viola) e 2 minilooms (nella foto ce n'è 1) più gli uncini, quindi posso knittare cappelli, sciarpe e scaldacollo anche se mi sono cimentata anche in una coperta che uso d'inverno quando mi sdraio sul divano ma i veri "fissati" (donne e uomini) ci fanno veramente di tutto, dai calzini in poi. 
Io al mio solito mi sono inventata qualcosa di nuovo, una mia versione di un cappello ed è il cappello "Cupcake". Ne esistevano in pile ma perché non farne uno in lana? Quindi eccolo, un bel risultato per chi non è capace di lavorare ai ferri, no?
I miei looms

Il mio cupcake indossabile. Lana fucsia con lurex argento, lana rosa tipo bouclè e verde.

 La rosellina in cima è fatta all'uncinetto, altra mia passione di cui parlerò un po' più in là.
 

Visitate il sito!!!